Se siete amanti delle over '60, dovete chiamare il nostro telefono erotico anziane.  Se pensate che dopo una certa età la libidine per una donna diminuisca, avete sbagliato tutto. Ci sono diversi fattori per cui le donne, andando avanti nell'età, sono prede sempre più facili e molto più soddisfacenti delle donne più giovani di loro. Una donna intorno ai 60 anni ne sa una più del diavolo, ma difficilmente trova chi le permette di mettere in opera tutte le sue arti erotiche, perché la maggior parte degli uomini pensa che dopo una certa età il sesso non può essere di qualità. Per questo, se riescono ad agguantare qualcuno, dal vivo o al telefono erotico loro riservato, non lo mollano se prima non hanno dato sfogo alla loro libidine.

Se poi pensate che una donna anziana sia solo un ammasso di carne pendula, di smagliature o di grasso addominale e tette sgonfie, siete proprio fuori strada. Ci sono donne tra i 50 ed i 60 e anche oltre che io non scambierei con una 20enne, e la ciccia ha il suo fascino, se mischiata alla troiaggine.

anziane sul divano al telefono erotico

Telefono erotico per donne anziane ...

... chi non ha mai avuto sottomano una donna anziana non potrà mai capire quanto la minore elasticità della pelle nel toccarla sia abbondantemente superata dalla loro grande sensualità e sessualità. Una donna anziana ed esperta può far raggiungere ad un uomo le vette più alte del piacere. Hanno alle spalle anni di troiaggine, di cazzi che hanno leccato e smenato in tutte le maniere, che si sono fatte infilare in tutte le posizioni e da tutte le parti. Sono donne che sanno cosa significa far godere un uomo e godere loro stesse. Perché poi alcune di queste donne anziane abbiano deciso di rispondere ad un telefono erotico è molto semplice. Possono restare a casa loro e avere anche tre/quattro orgasmi al giorno seguendo le fantasie che possono essere stimolate da una telefonata erotica con uno sconosciuto. In più godono dell'eccitazione che un uomo può provare, un uomo più giovane di lei, che la chiama e che si sente potente perché sta parlando e giocando con all'altro capo della linea erotica una vecchia, esperta, troia dalle tette enormi, forse anche un pò cadenti, ma dalla figa bagnata a prescindere, perché ama il cazzo e te lo dice in tutte le maniere.

una donna anziana con esperienza

Per un intenditore non c'è paragone. Immaginate di vivere la storia che vi raccontiamo qui sotto, la storia di una ultracinquantenne che nella vita ha scopato tanto e che adesso, separatasi dal marito che l'ha beccata in flagrante con un ragazzo molto più giovane di lei, essendosi finalmente liberata dal controllo, si è data alla pazza gioia sia dal vivo che rispondendo al telefono erotico anziane che noi le abbiamo messo a disposizione.

L'anziana tabaccaia vicino Piacenza.

E' quello che fa nella vita. E' il motivo per cui il marito l'ha lasciata. Usa il negozio per adescare i suoi amanti. Pochi affari ma molto cazzo.

La storia della sua vita è più o meno racchiusa in una routine di questo tipo. Un negozio tipo emporio sulla provinciale, dove vende dai giornali ai tabacchi agli alimentari. Nel suo negozio la maggior parte degli avventori abituali ci è sempre andato sperando di poterla scopare e fantasticando su di lei. Ma lei ha sempre scelto persone di passaggio, per non avere problemi con i locali. Da giovane sembrava Anita Ekberg, alta, bionda, giunonica e con la faccia da troia truccatissima. Adesso si è un pò appesantita, ma certo quando si mette quei vestiti strizzati addosso che le lasciano straripare le tette e le esaltano i fianchi possenti, non c'è uomo che entri da lei e non abbia già il cazzo duro. E non è tutto: le piace giocare anche al telefono erotico anziane dove ricopre un posto d'onore fra le donne più porche.

l'abbondanza di un'anziana al telefono erotico

Lei non fa niente per smorzare i toni, anzi... Una volta, ci ha raccontato lei stessa, aveva talmente tanta voglia di cazzo, erano talmente tanti giorni che non scopava che ha rischiato troppo ed è successo il casino. E' entrato un uomo sui 40, non bello ma che sprizzava testosterone da tutti i pori. Voleva le sigarette, ma lei, appena lo ha visto, è andata talmente in ebollizione che ha iniziato a fare la troia con lui. Gli ha chiesto se voleva anche delle banane in offerta, e si è chinata verso il cespo a prendergliene un paio. Lei, l'anziana e sensuale donna lo stuzzicava dicendo che le piacevano come quelle che gli stava dando, lunghe, grosse e preferibilmente a coppia. Vedendo che il suo modo di fare funzionava perfettamente, cioè piegarsi e lasciar salire il vestitino in modo che da dietro si vedesse la congiunzione delle anziane ma bellissime cosce con le chiappe, nude perché il perizoma attraversava le labbra già gonfie di umori senza niente nascondere, completò l'opera. Mise le banane in mano all'uomo ormai superingrifato facendogliele scorrere avanti ed indietro, quasi a mimare una sega. Era solita usare le banane per masturbarsi quando la chiamano al telefono erotico anziane e ora le stava utilizzando per creare la giusta complicità con l'uomo che le stava di fronte.

anziana carnalità e sensualità

Non c'era altro da dire, c'era solo da fare. L'uomo non se lo è fatto ripetere oltre. E' andato dietro al bancone e le ha tirato su quel niente che le copriva le cosce. Senza nemmeno parlare le ha spostato le mutandine facendola sedere sul bancone e le ha infilato subito dentro il suo cazzo.

Bagnata com'era è entrato subito tutto, e lo sconosciuto era talmente eccitato che ha iniziato a sbatterla con tale violenza che tutto quello che era sul bancone è caduto a terra...caramelle, pacchetti di sigarette, confezioni di tabacco... tutto per aria e poi a terra sparpagliandosi sul pavimento.

Ma non avevano chiuso la porta del negozio, ed è entrato un altro cliente, uno del posto.... Non sono riusciti a completare la scopata, e non è durato nemmeno il matrimonio, però il negozio l'ha tenuto lei, ed adesso fa come vuole, alla faccia di chi dice che è una gran troia.